SANTINO FUSTELLATO

La fustellatura è il procedimento meccanico
che permette di tagliare secondo
un determinato disegno fogli di carta
o cartoncino (stampe, incisioni, etc)
tramite un profilo di acciaio tagliente,
opportunamente sagomato, per ottenere
dei prodotti personalizzati con risultati
estetici a volte veramente splendidi.
I santini ottocenteschi e primo Novecento,
mescolando profili diversi (fustellatura,
merlettatura e traforo), insieme con stampe
quali siderografia e cromolitografia,
raggiungono livelli eccelsi di produzione
iconografica religiosa.